Facebook Twitter Blog Residenza Case Sparse YouTube Vimeo

Didattica

Opzione 1
Case Sparse Visita Guidata
Percorso IL BOSCO

Visita guidata lungo il percorso Il bosco (tempo di percorrenza: 30 min circa).

La guida che ti accompagna ti racconterà la storia di questo progetto, i suoi protagonisti e il bosco, arricchendo il tutto di riflessioni e spunti, per godere al massimo dell’esperienza.

Obiettivi

– Sperimentare la visita ad un “Museo a cielo aperto”, un luogo espositivo diverso da quello museale in senso stretto

– Comprendere il rapporto tra arte, natura e territorio

– Trasmettere il valore dei beni paesaggistico-ambientali, illustrando la tutela sotto forma di progetto BST (Valorizzazione Territoriale)

– Acquisire i concetti di: Residenza per artisti, Opera site-specific, Nuove tecnologie

VISITA GUIDATA (3 EURO A BAMBINO)

Opzione 2
Case Sparse Visita Guidata
Percorso IL CENTRO STORICO -frazioni

Visita guidata lungo il percorso Il centro storico -frazioni (tempo di percorrenza: 2 ore circa).

La guida che ti accompagna ti racconterà la storia di questo luogo, di questo progetto e anche di come l’arte contemporanea può mettersi al servizio della storia, arricchendo il tutto di riflessioni e spunti, per godere al massimo dell’esperienza.

Obiettivi

– Sperimentare la visita ad un “Museo a cielo aperto”, un luogo espositivo diverso da quello museale in senso stretto

– Comprendere il rapporto tra arte, natura e territorio

– Trasmettere il valore dei beni paesaggistico-ambientali, illustrando la tutela sotto forma di progetto BST (Valorizzazione Territoriale)

– Acquisire i concetti di: Residenza per artisti, Opera site-specific, Nuove tecnologie

VISITA GUIDATA (3 EURO A BAMBINO)

Opzione 3
Case Sparse Kids
IL BOSCO

Visita guidata: Tempo di percorrenza: 30 min circa.

Lungo il percorso “Il Bosco”, la guida che ti accompagna ti racconterà la storia di questo progetto, i suoi protagonisti e il bosco stesso, arricchendo il tutto di riflessioni e spunti, per godere al massimo dell’esperienza.

Laboratori a scelta tra quelli proposti:

(Durata del Laboratorio: 2h e 30 min circa)

1° laboratorio: Una lucciola domestica

Partendo dall’osservazione dell’opera di Esther Mathis e dalla sua riflessione sulle lucciole costruiremo una “macchina” utilizzando materiali trovati nel bosco, una vernice fluorescente e la tecnica del frottage. Il laboratorio accompagna i ragazzi alla scoperta di quei materiali che solitamente consideriamo inutilizzabili, mostrando come, attraverso l’immaginazione, tutto possa prendere vita.

2° laboratorio: E tu, cosa ci vedi?

Partendo da un frammento dell’opera di Alessandra Messali i ragazzi verranno invitati a riconoscere l’immagine; a partire da questa, dovranno poi trovare figure e personaggi all’interno di queste forme che, pur non descrivendo nulla, conservano al loro interno un’infinità di significati possibili.

Dopo il laboratorio sarà possibile pranzare al sacco nel prato adiacente alla casa di Residenza. Agli insegnanti sarà offerta una piacevole pausa caffè.

Obiettivi

– Sperimentare la visita ad un “Museo a cielo aperto”, un luogo espositivo diverso da quello museale in senso stretto

– Comprendere il rapporto tra arte, natura e territorio

– Trasmettere il valore dei beni paesaggistico-ambientali, illustrando la tutela sotto forma di progetto BST (Valorizzazione Territoriale)

– Acquisire i concetti di: Residenza per artisti, Opera site-specific, Nuove tecnologie

– Lavorare “en plain-air”, a contatto con la natura

– Sviluppare la capacità di leggere un ambiente e trarne stimoli alla produzione di immagini

VISITA GUIDATA + LABORATORIO (10 EURO A BAMBINO)

Opzione 4
Case Sparse Kids
IL CENTRO STORICO -frazioni

Visita guidata: Tempo di percorrenza: 2 ore 30 min circa.

Lungo il percorso “Il Centro Storico -frazioni”, la guida che ti accompagna ti racconterà la storia di questo progetto, i suoi protagonisti e di come l’arte contemporanea può mettersi al servizio della storia di un luogo, arricchendo il tutto di riflessioni e spunti, per godere al massimo dell’esperienza.

Laboratori a scelta tra quelli proposti:

(Durata del Laboratorio: 2h e 30 min circa)

1° laboratorio: Nidi per tutti

Partendo dall’osservazione dell’opera di Seiji Morimoto il laboratorio mira a stimolare la creatività dei ragazzi che potranno costruire il proprio nido personalizzato. Attraverso l’utilizzo di scatole, contenitori e oggetti di scarto i ragazzi potranno sperimentare e riflettere sul concetto di nido, casa, protezione, e trovare un modo per esprimere la propria personalità.

2° laboratorio: Un piccolo monumento

Partendo dall’osservazione dell’opera di Marco La Rosa, si realizzano dei piccoli parallelepipedi in gesso e pigmento nei quali si imprimerà la forma di un oggetto a scelta con l’obiettivo di generare dei piccoli autoritratti astratti. I materiali di laboratorio sono forniti interamente dall’Associazione.

Dopo il laboratorio sarà possibile pranzare al sacco nel prato adiacente alla casa di Residenza. Agli insegnanti sarà offerta una piacevole pausa caffè.

Obiettivi

– Sperimentare la visita ad un “Museo a cielo aperto”, un luogo espositivo diverso da quello museale in senso stretto

– Comprendere il rapporto tra arte, storia, tradizioni e territorio

– Trasmettere il valore dei beni paesaggistico-ambientali, illustrando la tutela sotto forma di progetto BST (Valorizzazione Territoriale)

– Acquisire i concetti di: Residenza per artisti, Opera site-specific, Nuove tecnologie

– Sperimentare e comprendere l’innesto nelle nuove tecnologie nella produzione di arte contemporanea

– Lavorare “en plain-air”, a contatto con la natura

– Sviluppare la capacità di leggere un ambiente e trarne stimoli alla produzione di immagini

VISITA GUIDATA + LABORATORIO (10 EURO A BAMBINO)

Opzione 5
APPUNTI DI VIAGGIO

“Appunti di viaggio” è un’esperienza a metà tra la semplice visita guidata e il laboratorio. Percorrendo i due sentieri, vengono fornite le infomazioni relative al contesto, alle opere e al progetto, viene però chiesto ai partecipanti di compilare una sorta di taccuino di viaggio, in cui vengono annotate tutte le suggestioni derivanti dal cammino.

Al termine del percorso si avrà una mappa diversa per ogni studente, a partire dalla quale sviluppare una riflessione sul viaggio come esperienza individuale e ogni volta differente.

Tempo di percorrenza: 3 ore e 30 circa.

Tra il percorso n.1 e il percorso n.2 sarà possibile pranzare al sacco nel prato adiacente alla casa di Residenza. Agli insegnanti sarà offerta una piacevole pausa caffè.

Obiettivi

– Sperimentare la visita ad un “Museo a cielo aperto”, un luogo espositivo diverso da quello museale in senso stretto

– Attraverso il confronto tra i due sentieri del parco di arte natura (bosco e centro storico), comprendere le specificità di due ambienti molto diversi, uno antropizzato, uno selvatico.

– Comprendere che nelle pratiche artistiche contemporanee l’artista opera essenzialmente secondo il criterio site-specific: l’opera è strettamente connessa all’ambiente nel quale si è sviluppata. Ambienti diversi generano opere diverse nei linguaggi, nei materiali e nelle tecniche, nei contenuti.

– Stimolare la comprensione e la discussione relativa alle caratteristiche dei due ambienti, a partire dalle opere analizzate.

– Osservare gli elementi dell’architettura rurale della montagna e comprenderne le specificità.

– Comprendere il rapporto tra arte, storia, tradizioni e territorio

– Trasmettere il valore dei beni paesaggistico-ambientali, illustrando la tutela sotto forma di progetto BST (Valorizzazione Territoriale)

– Stimolare l’osservazione e la relazione con l’ambiente, finalizzata alla creazione di una mappa che sia il frutto dell’interazione soggettiva dell’alunno con l’ambiente.

– Costruzione di una mappa che rappresenta una narrazione soggettiva e individuale dei percorsi effettuati.

– Acquisire i concetti di: Residenza per artisti, Opera site-specific, Nuove tecnologie

– Lavorare “en plain-air”, a contatto con la natura

– Sviluppare la capacità di leggere un ambiente e trarne stimoli alla produzione di immagini

VISITA GUIDATA + LABORATORIO (12 EURO A BAMBINO)