Facebook Twitter Blog Residenza Case Sparse YouTube Vimeo




_Alessandra Messali


Vià dei Vàlasei




L’artista ha svolto una lunga ricerca nel territorio a proposito delle leggende che abitano questo tratto del bosco, chiamato comunemente Vià dei Vàlasei, ovvero ‘sentiero dei ruscelli’.
Camminando, parlando con le persone e leggendo molto, Alessandra Messali ha poi deciso di riportare nel bosco il potenziale di queste storie, svestite dall’intento didascalico. In questo modo, ha restituito alla comunità un contributo immateriale capace di aderire al contesto: rifiutando lo sfondo moralizzante dei racconti scritti, per cui l’esistenza stessa dei personaggi che abitano i boschi veniva strumentalizzata al fine di controllare la popolazione, l’intento dell’artista é liberare queste storie da ogni sovrastruttura, difendendo la paura come stimolo all’immaginazione.
Il pannello descrittivo che l’artista ha realizzato contiene informazioni relative alla flora e alla fauna di questo tratto specifico di bosco, e allo stesso tempo fornisce indicazioni su come fare a riconoscere la presenza delle creature sovrannaturali che abitano il sentiero in cui ci si trova.