Facebook Twitter Blog Residenza Case Sparse YouTube Vimeo


Edizione 2013

_Il Bosco



Ph. ® Michela Di Savino



L’edizione 2013 apre il progetto triennale di Case Sparse e si pone come obiettivo la realizzazione di un parco di arte-natura che rimanga nel tempo patrimonio della collettività, attraversando i tre ambienti che concorrono maggiormente a definire l’identità del paese di Malonno: il bosco, il centro storico e il fiume. Nel tempo si è articolata diversamente anche la condivisione delle “tracce” e dei processi, immaginando un’amplificazione che arrivi, anno dopo anno, più lontano. La mostra finale, successiva al finissage di Malonno, è stata a Milano, nello stesso spazio in cui sono state inviate le “tracce” degli artisti, e ha narrato gli aspetti salienti della Residenza.
Durante questo primo anno, le artiste coinvolte sono state chiamate a misurarsi con il bosco: inteso come luogo interiore in cui viene immagazzinato giorno dopo giorno tutto ciò che ci circonda. In esso non vi è censura o giudizio di valore, ma tutto esiste simultaneamente. Le artiste sono state libere di intervenire nel bosco, tenendo in considerazione che esso è una creatura dotata di vita interiore, di una sorta di inconscio sempre in movimento. Nel tempo il bosco ha fatto proprie le opere, integrandole e giungendo in alcuni casi fino alla completa sparizione.