Facebook Twitter Blog Residenza Case Sparse YouTube Vimeo




_Monica Carrera


All’acqua chiedo




“All’acqua chiedo” è un’azione nella natura. 

Ho lavorato sulla dimensione mitica del fiume, sulla capacità che ha l’acqua di ricondurre all’origine, di ricucire, di rimettere in movimento.
L’acqua, in molti miti fondativi, è un elemento dell’origine.
Ognuno ha il suo mito fondativo.
Inviare la bottiglia significa per me compiere un viaggio ritroso, dal qui ed ora al momento della mia origine. Vuole essere un viaggio nello spazio ma in realtà è un viaggio nel tempo. Tornare al luogo dove sono nata. Farlo attraverso l’acqua. Mettermi in comunicazione con il fiume, con l’acqua che scorre fuori di noi e la memoria dell’acqua antica dentro di noi.

Il desiderio è quello di unire, di comunicare.
Unire la testa e i piedi di un unico organismo di acqua.