Facebook Twitter Blog Residenza Case Sparse YouTube Vimeo




_Fatima Bianchi


Santa Selva




Santa Selva è un opera concepita in situ.
Vivendo l’esperienza della residenza ho sentito il bisogno di raccogliere una serie di suggestioni provenienti da un luogo carico di memoria e di storia.
Sono partita dalla dimensione del racconto popolare attraverso i ricordi delle persone che hanno vissuto il territorio e attraverso le fotografie di famiglia.
Di notte, tra i boschi, accendendo dei fumogeni, ho proiettato i volti delle persone ormai morte, vissute in quegli stessi luoghi. Queste figure del passato all’interno della selva si mostrano per brevissimi istanti nell’aria, come auspicio di liberazione dalle paure, dalle ansie e dai timori.
L’opera tende a unire il tempo storico con quello presente: recupera attraverso la performance un dialogo ancestrale con le generazioni passate, e attraverso lo scatto fotografico viene fissato nel presente.

VIDEO